End of innocence

mlb doping

Ieri stato reso pubblico il Rapporto Mitchell sul doping nel baseball.
Ecco una frase presa dall’articolo di Usa Today:
“Mitchell cites a “code of silence” among players that protected steroid users, and he blames the overall problem on everyone from Commissioner Bud Selig and players’ union chief Don Fehr to team trainers and clubhouse attendants.”
Nella conferenza stampa di ieri pomeriggio Bud Selig ha promesso che andr a verificare caso per caso (nel rapporto ci sono piu’ di 80 nomi) e prender le giuste decisioni.
Tutto il sistema baseball professionistico esce con le ossa rotte dal Rapporto e non sar facile recuperare la fiducia che gli americani (e non) hanno nel national past time.