Kudos to Walter

Come da twitterata sono andato a votare per il PD ed ho votato per Walter Veltroni attraverso la lista lombarda.
Sono contento del risultato di Rosy Bindi e anche (in senso negativo) di quello di Letta spacciatosi per l’alfiere dei giovani quando sono almeno 10 anni che parte integrante dei palazzi romani.
Su Mario Adinolfi, il blogger gggggiovane che voleva rappresentare gli under 40 lascio la parola al mio guru politico di riferimento: Suzukimaruti con cui concordo in maniera assoluta.
Altro piccolo ragionamento:
4 milioni e rotti alle primarie per l’Unione due anni fa
5 milioni di lavoratori votanti al referendum di CgilCislUil sul Welfare
3 milioni e rotti a votare per le primarie del Partito Democratico
Il totale non fa ovviamente 13 milioni, ma dimostra come ci sia voglia di prendere posizione ed impegnare una parte del proprio tempo (e delle proprie finanze) per esprimere il proprio parere o la propria preferenza.

Ps: per i disfattisti antagonisti consiglio la lettura di Pino Corrias su voglioscendere.