Umberto e il fucile

Copincollo Alessandro Gilioli:

Avr ragione Napolitano a preoccuparsi, ma a me invece sembra solo grottesco il finale di parabola di quest’uomo che un tempo si divertiva a impersonare la forza selvaggia della natura, l’irridente virilit delle montagne, le forze “rozze ma autentiche” che albergano nel fondo dell’anima o dei testicoli, e che oggi solo un bandolero stanco, che farfuglia parole incomprensibili e non riuscirebbe pi a imbracciare nemmeno una cerbottana.

El bandolero stanco