Manganellate (2)

Dopo i tassisti ed i notai adesso anche i gestori delle discoteche piangono miseria, sapete perch? L’aumento dell’iva dal 10 al 20% sulle consumazioni al bar.
Gli amati gestori vogliono far passare questo aumento come una nuova tassa contro i frequentatori delle discoteche, ma non dicono che qualcuno ha capito il modo subdolo con cui questi signori cercano di pagare meno iva (e quindi meno tasse).
Pensate un attimo a quanti locali conoscete in cui l’ingresso e’ gratuito, ma la prima consumazione obbligatoria con magari costo fisso di 10/12 euro.
Fatti i conti? Bene, abbiamo trovato i nuovi tassisti che strepitano contro il Governo di centro-sinistra non accorgendosi di quanto sono ridicoli.

Leggete pure l’articolo su Repubblica.it ed il blog Dany-LOG per maggiori informazioni.