Contromano

Honeymoon – day 14

Trasferimento da San Diego a Los Angeles.
Da Alamo scelgo una macchina pacchianissima, Chevrolet HHR nera, quando mi ricapita di guidare una macchina del genere 🙂
Il viaggio breve rispetto a quanto fatto finora e ci permettiamo u a sosta a Temecula, piccola cittadina 30 miglia a nord di San Diego. Temecula era niente, finchè una azzeccata strategia commerciale ha dipinto la città  come buen retiro per gli amanti di olio e vino (una costante in questa zona della California). Praticamente su una via si affacciano queste case stile vecchio west che ospitano negozi o ristoranti, il tutto condito con musica di sottofondo e free wireless.
Ripreso il viaggio e, nonostante il giorno festivo e la pioggia, c’è molto traffico e più ci avviciniamo a LA più la densità  di macchine aumenta.
Qualche coda nei pressi di Hollywood, ma raggiungiamo agevolmente l’albergo (con l’assistenza di S. Garmin); parcheggiamo sul retro e l’ingresso in camera ci riserva una gradita sorpresa. Un piccolo appartamento sarà  la nostra ultima magione in questo viaggio di nozze; sala con televisore, tavolo e tavolino, cucina fornitissima, camera da letto molto grande e bagno di buone dimensioni.
Uscendo dall’albergo, approfittando dell’ingresso secondario di un centro commerciale, abbiamo Hollywood boulevard e il Kodak theatre a non più di 5 minuti di cammino.
Giriamo in giro leggendo i nomi sulle stelle, entrando e uscendo dai negozi con i peggiori gadget, confondendoci con gli altri turisti.
Cena da Hooters dove veniamo serviti dall’unica cameriera di tutta la catena che indossa una maglietta NON scollata.

Exit mobile version