Contromano

Fine analista

Dal mio post di stamattina:

“Difficilmente uno dei due riuscir ad arrivare alla convention di agosto a Denver con i 2025 delegati necessari all’elezione e quindi avremo, per la seconda volta nella storia, una brokered convention in cui saranno le trame di partito a decidere il candidato.
L’apparato e’ clintoniano, non ci sono dubbi, nonostante alcuni esponenti dei Kennedy tra cui il patriarca Ted, si siano schierati con Obama, ma se Barack dovesse presentarsi a Denver con pi delegati di Hillary sar davvero dura cambiare l’esito del voto popolare.”

Appena letto su Politico.com:

“Because of party reforms in the past and a close race for delegates this year, a nightmare scenario is building for the Democratic National Convention in August: It is easy to imagine that Barack Obama could get to Denver with more pledged delegates than Hillary Clinton, but that she could get the nomination based on the votes of the superdelegates.
“And that,” a senior Obama aide told me Tuesday night, “would create havoc.”

Exit mobile version